Zona di pericolo di esplosione

Il pericolo di esplosione in una stanza di lavoro o in vari luoghi pubblici è una questione che non può essere sottovalutata. Il diritto edilizio richiede un certo numero di protezioni antideflagranti in tali ambienti e il mancato rispetto di esso che vive un'opportunità di una grave tragedia. Appartamenti con esposizione specifica al percorso di esplosione sono varie piante e capannoni di produzione. Tutto è lì che è un problema per la sfortuna: i gas infiammabili sono tenuti da bottiglie con grandi capacità, fonti di fuoco, ventilazione spesso insufficiente. Tutto questo è per la possibilità di un'esplosione.

Precauzioni speciali dovrebbero essere prese negli appartamenti sopra descritti. Molto importanti sono i regolari controlli macchina e la selezione di eventuali guasti su base regolare. Se le spazzole del motore elettrico sono esaurite per la prova, avrà una grande scintilla in esso, molte volte più favorevole che nel lavoro normale. Includiamo anche il controllo dettagliato dell'esplosione di tutti i cilindri e contenitori contenenti gas e sostanze infiammabili. Un cilindro che perde con un gas esplosivo potrebbe riempirlo molto profondamente prima di essere messo in un'esplosione. Anche se i gas devono essere mescolati più spesso con l'aria in concentrazione reale per entrare nell'esplosione, non è ancora esattamente da sottovalutare questo oggetto.

https://burnbo.eu/it/

Un altro problema nella sicurezza è di fornire apparecchi di illuminazione speciali e interruttori della luce. Ogni illuminazione dell'illuminazione fa saltare la scintilla nell'interruttore, al termine del maggiore consumo di corrente della lampada nella parte iniziale del suo funzionamento. Ciò risulta anche dalle lampade ad incandescenza quando anche le lampade fluorescenti. Tale scintilla è sufficiente per avviare un'esplosione in presenza di un gas combustibile. L'uso di speciali apparecchi e interruttori a prova di esplosione limita notevolmente questo rischio, ma il problema più importante rimane lo stoccaggio sicuro di gas e sostanze infiammabili ed esplosive.