Serbatoio di protezione antincendio che soddisfa i requisiti dello standard polacco

Nel successo del fuoco, la più importante è una reazione energica e affidabile, grazie alla quale le possibili perdite sono ridotte al minimo. A volte può anche contribuire a salvare la vita umana. Affinché questa risposta sia sempre certa, si dovrebbe sapere in quale metodo procedere a cui prestare attenzione. Altrimenti, inizieremo a spegnere un incendio in un interno chiuso, e comunque in uno spazio libero: nel primo caso, si dovrebbe ricordare che il nostro luogo di manovra è limitato, quindi non possiamo permetterci di usare tutti i preparativi. Le bevande più efficaci sono i liberi dubbi sul vapore acqueo, che possono portare rapidamente alla neutralizzazione della minaccia.

Certamente vapore come materiale antincendio non è utile negli spazi aperti, dove non farà la concentrazione appropriata, grazie alla quale è possibile estinguere un incendio. Anche se in edifici bassi è l'ideale. Comunemente introdotto, c'è anche sulle navi, negli interni in cui vengono consumati gas o caldaie vulcaniche, dove è impossibile usare l'acqua. L'azione basilare del vapore, che garantisce l'eliminazione del fuoco, è neutralizzare l'ossigeno, senza il quale la fiamma non durerà. Il suo unico vantaggio è il fatto che questo effetto viene eseguito estremamente rapidamente, grazie al quale il fuoco non sarà in grado di diffondere sufficientemente. È quindi particolarmente importante, perché in una situazione in cui l'incendio si diffonderà su tutta la casa, non che sarà estinto dalla stessa coppia. È necessario che i vigili del fuoco si comportino molto in alto, che è l'ultimo in cui le perdite dovute al fuoco saranno particolarmente alte.